• Francesca Chelli

Lady Dior Art


Quando si è affascinati da un brand non si può non raccontare quanto di stupendo questo brand proponga per accrescere la sua unicità ed evidentemente la smisurata ammirazione da parte delle sue estimatrici.

Aver chiesto ad una serie di artisti di reinterpretare secondo la propria visione una borsa così iconica come la Lady Dior - nata nel 1994 negli Atelier della Maison - esprime così forte il legame profondo che Dior ha con l'arte, tanto da arrivare a considerare la borsa sia come un catalizzatore in grado di stimolare la creatività , sia come una base capace di accogliere l'estro di artisti diversissimi tra loro.

Avere un'identità forte e lasciar fare non è da tutti. Solo i grandi ci riescono.

La borsa iconica Lady Dior, che aveva originariamente un altro nome e fu poi dedicata a Lady Diana che ne fece largo uso, è stata reinterpretata già l'anno scorso da una serie di artisti, che ne hanno fatto una Limited Edition, originale ed inedita.

Sulla scia del successo della Limited Edition dell'anno scorso, quest'anno la Maison Dior ha chiesto nuovamente ad un gruppo di creativi di trasformare la Lady Dior secondo la propria visione, utilizzando ognuno la propria tecnica.

E proprio ieri sera ho avuto il privilegio di conoscere una di queste artiste - Betty Mariani - e di assistere alla creazione di un capolavoro in diretta con la sua tecnica splatter, la stessa che ha utilizzato per personalizzare la sua Lady Dior.

E' sempre avvincente e in qualche modo seducente poter vedere un artista nel flusso della creazione, quando avvolto nella sua luce e totalmente avulso dall'ambiente circostante, dalla musica e dalle chiacchiere, è dentro alla sua vena personale, che dirompente porta fuori da uno spazio infinito qualcosa che prima non esisteva, e lo regala a chi è in grado di farsene attrarre.

Ecco, questa è secondo me l'arte, e la reinterpretazione della Lady Dior è un vero e proprio pezzo d'arte che si può portare via e collezionare, cercando di capire i vari significati tracciati sul 'cannage' dai vari artisti: parole in cinese che esprimono sentimenti legati a luoghi geografici,

oppure una ricchezza di bottoni, perle e paillettes a esemplificare il concetto della moda che ha ispirato il creativo, come in questa meraviglia qui con me , e tante altre creazioni da scoprire...

Un'edizione limitata e con pochissime disponibilità, un capolavoro da non perdere.

Un regalo speciale che si può scegliere con il consiglio perfetto di Alessio nella boutique Dior di Via Montenapoleone.

Lady Dior Art - Boutique Dior Via Montenapoleone, Milano

Artista Betty Mariani

Foto Andrea Delbò

#DiorRevolutionBag #LadyDiorArt #DiorBoutiqueMilano #BettyMariani #CollezioneDior #EdizioneLimitata #Eccellenza #Pezziunici #Lusso #Stile #ConsiglidiStile #femminile #anniversariomatrimonio #BorsaLadyDior #Collezione #Accessori #Serata #Elegante #Raffinatezza #ChristianDior #Ispirazione #Cannage #Borsaiconica

0 visualizzazioni

my style notebook

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon

© 2023 by mystylenotebook

             Milan | Italy