• Francesca Chelli

Rosso, grazie!


Il rosso è un colore dai molteplici significati sin dai tempi antichi.

La tradizione di indossare qualcosa di rosso sembra risalire ai tempi di Ottaviano Augusto nel 31 a.c., quando uomini e donne indossavano appunto qualcosa di rosso per il Capodanno Romano, colore che rappresentava il potere, il cuore, la salute, la fertilità.

In epoca rinascimentale, la moda prevedeva che gli abiti da sposa fossero realizzati con stoffe preziose come velluti, broccati e damaschi ed erano rigorosamente colorati: il colore in assoluto più utilizzato rimaneva il rosso, in quanto ritenuto non solo un colore augurale che propiziasse le nascite, ma anche un colore capace di scongiurare il male, perché simbolo di fierezza di orgoglio, di forza e coraggio.

Il rosso si mostra quindi sin dal passato come il colore dei buoni auspici. Nell’arte è il simbolo della fortuna, della forza, del successo. E' un colore molto potente, è sorgente di energia, stimola le forze del bene ed espelle l’energia negativa.

E allora quale colore migliore per scacciare l’anno passato e iniziare con entusiasmo e gioia quello nuovo?

Io per questa fine anno ho deciso di puntare su un bel vestito lungo rosso rubino di ForteForte, declinando con attenzione tutti gli accessori... Borsa oro Dior, Lucky charms - qualche auspicio in più non guasta - e pumps rosse Louis Vuitton! Il bianco della giacca di pelliccia, oltre a scaldarmi un po', dona un effetto festivo all'insieme.

Il rosso per me è anche il colore che meglio rappresenta l'amore ed i sentimenti, la passione, il romanticismo. Rosso è il cuore e tutto quello che lo riguarda passa per le gradazioni del rosso. La passione ed il romanticismo con i loro simboli: le rose rosse, i cuori che sbocciano sui biglietti romantici... La sfera emotiva dell'amore trova nel rosso tutte le sue mille declinazioni, da quelle dell'amore più romantico alla passione travolgente, in quanto colore forte e di impatto, che travolge ma che sa anche scaldare l'animo.

Conoscete la leggenda del filo rosso del destino?

La leggenda del filo rosso del destino è una credenza molto diffusa in Giappone che si rifà a un'antica leggenda cinese. Questa tradizione racconta che un invisibile filo rosso collega coloro che sono destinati a incontrarsi, a prescindere dal tempo, luogo o circostanza. Il filo potrà allungarsi o aggrovigliarsi, ma sarà destino che queste persone prima o poi si incontreranno per sviluppare una grande amicizia, un grande amore, o un legame comunque speciale per sempre.

Mi piace pensare che nel nuovo anno in molti possano annodare i loro fili rossi...

Auguro dunque a tutti voi un felice anno nuovo, ricco di buoni auspici e di amore!

#ChristmasEve #Red #Fashion #Style

102 visualizzazioni

my style notebook

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon

© 2023 by mystylenotebook

             Milan | Italy