• Francesca Chelli

Il vero Lusso è l'Esperienza


Metti un giorno a Milano durante la Design Week, quei giorni che non fai in tempo a uscire di casa e le auto ti strombazzano mentre stai attraversando sulle strisce. Il traffico in Brera è già impazzito al mattino presto.

Metti che quel giorno piova pure e tu debba correre all'altro capo della città per un impegno di lavoro.

Pensieri, problemi, ritardi da vita frenetica di tutti i giorni in una città impegnativa.

Ti hanno invitata ad un workshop e non hai avuto molto tempo prima per approfondire di cosa si tratterà. Arrivi all'orario prestabilito nel pomeriggio e vieni accolta da sorrisi e estrema gentilezza, vieni fatta accomodare in un ambiente dalle pareti bianche , con un sottofondo di musica classica , quella che già ti mette a tuo agio.

Il decor è riposante, minimal, tanti fiori, oggetti in pelle, piatti enormi color verde acqua appesi ad una parete, un camino.

Sei a Casa Loewe in Via Montenapoleone 21. Una lunga tavola al centro della stanza 'apparecchiata' non per un lunch ma con cesoie e vasi , una cattedra con tanti fiori e rami è allestita davanti.

Stai ancora guardando affannata gli ultimi messaggi sul tuo smartphone, quando il master Watara comincia a parlare in giapponese, con a fianco l'interprete che traduce in inglese.

Con una voce decisa ma tenue sta cominciando a spiegare la filosofia dell'Ikebana. Lui, hai saputo, è arrivato a Milano circa tre settimane fa per scegliere i fiori che oggi verranno utilizzati nel workshop.

I fiori e i rami devono avere caratteristiche precise.

Il cuore dell'Ikebana è seguire la direzione , di un ramo , di un fiore che vuole sbocciare. Praticando questa arte si diventa più pazienti e tolleranti nei confronti delle diversità, non solo presenti in natura.

Cominci a farti rapire, questi sono argomenti che ti attraggono moltissimo.

Letteralmente IKEBANA significa ” comporre i fiori e farli vivere”. Se in occidente si tende a enfatizzare la quantità dei fiori usati e il loro colore, spostando l’attenzione soprattutto sulla bellezza dei boccioli, in Giappone invece si enfatizzano gli aspetti lineari della composizione. Qui si è sviluppato l’uso di includere vasi, foglie, steli e rami nella composizione insieme ai fiori, dando importanza ai rami che con la loro direzione e asimmetria conferiscono significato e contenuto alla composizione tutta, coinvolgendo anche la parte tridimensionale.

Noi europei occidentali siamo ossessionati dal voler riempire tutti gli spazi , lasciare un vuoto ci intimorisce, tutti i nostri sforzi sono tesi a colmare i vuoti.

L'Ikebana in pratica rappresenta l'essenza del pensiero giapponese: il vuoto ha un significato e deve essere rispettato.

Lasciamo ogni tanto qualche vuoto intorno a noi, e permettiamo che la vita ci proponga con cosa riempirlo.

Grazie per questa pausa di riflessione, per questa coltivazione non solo dei fiori. Ne ho fatto tesoro.

Casa Loewe, Via Montenapoleaone,21

Alessandra Ianzito PR Events

www.loewe.com

#Fiori #ikebana #composizionidifiori #rami #boccioili #workshop #Loewe #DesignWeek #Giappone #Steli #Lusso #Esperienza #Decorazionedinterni #Milano #WataraIkebana #SalonedelMobile #Accessoriinpelle #Culturagiapponese

24 visualizzazioni

my style notebook

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon

© 2023 by mystylenotebook

             Milan | Italy